Vampyr: guida al platino

0

Vampyr, titolo targato Dontnod, debutterà il 6 giugno 2018. Dopo Remember Me e Life is Strange, entrambi apprezzati da pubblico e critica, i vampiri sbarcano finalmente su PlayStation 4, Xbox One e PC. Data la fama della software house, è lecito aspettarsi un eccellente comparto narrativo, il quale, però, deve essere accompagnato da un gameplay articolato.

How to play: il nostro consiglio è quello di giocare una run senza curarvi di collezionabili, armi o azioni specifiche, se non quella di non uccidere nessuno. Portando a termine l’avventura e ottenendo il trofeo Neanche una volta, potrete iniziare una seconda run e seguire passo dopo passo la guida, scovando ogni arma e collezionabile e rendendovi la vita più facile uccidendo chiunque e potenziando al massimo Jonathan. In questo modo, potrete godervi l’eccellente storia scritta dal team di Dontnod e successivamente analizzare ogni anfratto e platinare Vampyr.

Vampyr trofei

Trofei bronzo

  • Da qui all’eternità: Vai al rifugio e riposati…
    Trofeo legato alla storia, impossibile da mancare.
  • All’alba si rema: Fai un giro con il Dottor Swansea
    Trofeo legato alla storia, impossibile da mancare.
  • Solo un morso: Abbraccia Clay durante il vostro primo incontro
    Nel capitolo 1, dopo essere arrivati con il dottor Swansea all’ospedale, ignorate la scalinata che vi porta all’edificio e svoltate a sinistra, così da incontrare un uomo di nome Clay. Lui sarà il primo cittadino di cui potrete cibarvi: abbracciatelo per ucciderlo e ottenere il trofeo.
    Tenete a mente che questo trofeo è missabile.
  • Disintestazione: Mangia 10 topi
    Durante la vostra run, vi imbatterete in numerosi topi e non sarà difficile ottenere il trofeo. Se avete problemi, basta premere L3 per marcare in rosso le prede.
  • Così va meglio: Migliore un’arma con un componente
    Dopo il primo miglioramento dell’arma, sbloccherete due slot dove inserire un componente, che migliorerà delle abilità. Per semplificarvi la vita, vi basterà comprare un modulo e inserirlo nell’apposito slot, così da sbloccare il trofeo.
  • Lavori in corso: Migliora un’arma
    Salvo imprevisti, sbloccherete questo trofeo con il normale proseguimento della storia, in quanto con il tempo troverete sicuramente gli oggetti necessari a migliorare l’arma. Una volta trovati i materiali, basterà recarvi in un banco da lavoro, situato solitamente nei rifugi, ed effettuare il potenziamento.

Trofei argento

  • Liberazione misericordiosa: Lascia Clay vivere durante il vostro primo incontro
    Nel capitolo 1, dopo essere arrivati con il dottor Swansea all’ospedale, ignorate la scalinata che vi porta all’edificio e svoltate a sinistra, così da incontrare un uomo di nome Clay. Lui sarà il primo cittadino di cui potrete cibarvi: lasciatelo andare per ottenere il trofeo.
    Tenete a mente che questo trofeo è missabile.
  • Unlife is Strange: Salva questa povera pianta annaffiandola
    Come avrete già immaginato dal nome, il trofeo cita Life is Strange, titolo della stessa software house. Per ottenere il trofeo, dovrete trovare l’acqua pura nel distretto di West End, edificio sul lato opposto della casa di Kimura Tadaos, durante il capitolo 4. Tornati all’ospedale di Pembroke, dovrete annaffiare la pianta nell’ufficio di Jonathan, riposare tre notti e interagire con essa, che dovrebbe essere cresciuta del tutto.

  • Gli strumenti della professione: Trova tutte le armi da mischia
    In Vampyr ci saranno un totale di 20 armi da mischia. Per non mancarne nessuna, vi invitiamo a seguire passo per passo il video qui sotto.

  • Mantieni la distanza: Trova tutte le armi a lungo raggio
    In Vampyr ci saranno un totale di 11 armi a lungo raggio. Per non mancarne nessuna, vi invitiamo a seguire passo per passo il video qui sotto.

  • Armi preferite: Trova tutte le armi secondarie
    In Vampyr ci saranno un totale di 13 armi secondarie. Per non mancarne nessuna, vi invitiamo a seguire passo per passo il video qui sotto.

  • Custode delle tradizioni: Raccogli tutti i collezionabili
    In Vampyr ci saranno un totale di 30 collezionabili. Per non mancarne nessuna, vi invitiamo a seguire passo per passo il video qui sotto.

  • Giuramento di Ippocrate: Cura 10 cittadini
    Durante la vostra avventura, diversi cittadini si ammaleranno e starà a voi decidere se curarli o meno. Ovviamente, il decorso della malattia porterà a un nuovo livello di spore: in totale sono 3 e ognuno richiederà più risorse per essere curato. Grazie alle diverse ricette che sbloccherete con il proseguo della storia, e ai rimedi per mal di testa, emicrania e nevralgia acquistabili da Dorothy Crane, dovreste essere in grado di donare 10 cure ai cittadini e ottenere senza problemi il trofeo.
  • Equipaggiamento massimo: Migliora un’arma al livello 5
    Se siete preoccupati di non sbloccare con facilità il trofeo, non preoccupatevi: durante il capitolo 4, sbloccherete i mercati di West End, ricchi di materiali fondamentali per potenziare le armi. Una volta fatta una scorta, andate ai banchi da lavoro nei rifugi e potenziate al massimo un’arma.
  • Intervista con il vampiro: Prenditi cura del destino di Dorothy
    Trofeo legato alla storia, impossibile da mancare.
  • Agnello sacrificale: Prenditi cura del destino di Sean
    Trofeo legato alla storia, impossibile da mancare.
  • Preparati a morire: Prenditi cura del destino di Aloysius
    Trofeo legato alla storia, impossibile da mancare.
  • Swansea morente: Prenditi cura del destino di Swansea
    Trofeo legato alla storia, impossibile da mancare.
  • Anarchy in the UK: Trasforma il quartiere in uno stato ostile
    Vedi il trofeo London’s burning.
  • Sete di sangue: Completa il gioco
    Trofeo legato alla storia, impossibile da mancare.
  • Sconfiggi la bestia: Sconfiggi Fergal
    Trofeo legato alla storia, impossibile da mancare.
  • Morte in scena: Sconfiggi Doris
    Trofeo legato alla storia, impossibile da mancare.
  • Sotterra l’ascia di guerra: Sconfiggi McCullum
    Trofeo legato alla storia, impossibile da mancare.

Trofei oro

  • Radici insanguinate: Completa la missione “Trova le memorie di Paulus Aurelianus”
    Anche qui non manca il citazionismo: questa volta si tratta di Remember Me, titolo targato Dontnod in cui si dovevano collezionare le memorie. Durante il capitolo 4, incontrerete un uomo, nel West End, di nome Usher Talltree. Dopo aver recuperato il suo taccuino e, soprattutto, non avendolo letto, otterrete un collezionabile riguardante la confraternita di San Paul (seguite la guida al trofeo Custode delle tradizioni per non mancarlo). Di questo tipo di collezionabili ce ne saranno 6, ognuno con un simbolo in alto, che deve essere interpretato per capire la sequenza in cui le lastre di pietra devono essere premute. La sequenza è diversa in ogni run, quindi vi spieghiamo come interpretare i simboli:
    – Il simbolo rappresentato ha sempre una lastra a cui corrisponde e uno o più pallini neri a indicare il numero nella sequenza;
    – Se in più collezionabili compare lo stesso simbolo, ricordatevi di vedere i pallini neri per scoprire l’ordine;
    – Ricordatevi di rimanere su una lastra fino a quando non viene schiacciata del tutto al suolo, soltanto dopo passate alla successiva.
    Indovinando la sequenza, sbloccherete la spada più forte di Vampyr e otterrete il trofeo.
    Tenete a mente che questo trofeo è missabile.

  • Neanche una volta: Finisci il gioco senza uccidere nessun cittadino
    Il trofeo più difficile del gioco è sicuramente questo, in quanto abbracciare i cittadini vi aiuterà a salire di livello e migliorare le abilità di Jonathan. Prima di tutto, vi indichiamo alcune situazioni in cui dovrete tenere dei determinati comportamenti:
    – Nel capitolo 1 dovrete risparmiare Clay;
    – Nel capitolo 2 dovrete risparmiare Dorothy;
    – Nel capitolo 3 dovrete risparmiare Sean;
    – Durante il combattimento con Mary, potrete consumare l’uomo morente nel cimitero, così da ottenere sangue utile nello scontro;
    – Nel capitolo 5 dovrete trasformare Aloysius in vampiro, il tutto utilizzando punti esperienza;
    – Nel capitolo 5 dovrete risparmiare McCallum, il tutto senza trasformarlo in vampiro;
    – Nel capitolo 5 dovrete trasformare il Dottor Swansea in vampiro, il tutto utilizzando punti esperienza.
    Per proseguire più facilmente, vi consigliamo di sbloccare l’abilità Autofagia per guarire del tutto e soprattutto utilizzare un’arma capace di assorbire il sangue nemico. Pur con qualche difficoltà, seguendo questi consigli dovreste completare il gioco senza uccidere nessuno.
    Tenete a mente che questo trofeo è missabile.
  • Ave Mary: Sconfiggi Mary
    Trofeo legato alla storia, impossibile da mancare.
  • Disastro non naturale: Sconfiggi il Disastro
    Trofeo legato alla storia, impossibile da mancare.
  • London’s burning: Trasforma tutti i quartieri in uno stato ostile
    In totale ci sono quattro quartieri in Vampyr: Porto, Pembroke Hospital, Whitecapel e West End. Per renderli ostili, il livello di salute deve scende sotto il 50%. Il metodo più semplice è quello di dormire diverse notti in un distretto, così da portare il livello di malattia al terzo stadio. A questo punto, invece di curare i bisognosi, dovrete scendere per strada e abbracciare i cittadini, uccidendoli e peggiorando ulteriormente la situazione. Mettendo fine alla vita di tre o quattro persone, dovreste far cambiare lo stato del quartiere in ostile: ripetendo l’azione in tutte e quattro le zone, otterrete il trofeo.

Trofeo platino

  • Il tempo è dalla mia: Ottieni tutti i trofei
    Una volta sbloccati tutti i trofei, otterrete il sudato platino di Vampyr.