Assassin’s Creed: Origins – Guida al platino

0

Assassin’s Creed: Origins, titolo firmato Ubisoft, è uscito il 27 ottobre 2017. Dopo un anno di pausa, la saga degli Assassini torna con un capitolo rivoluzionario sotto ogni punto di vista. Questa volta l’ambientazione è l’antico Egitto, dove vestiremo i panni di Bayek il Medjay in un viaggio alla scoperta delle origini del Credo.

Assassin’s Creed: Origins

Serviranno 50/60 ore per ottenere il platino di Assassin's Creed: Origins.

Trofei bronzo

  • Primi passi: Completa il prologo

Trofeo legato alla storia, impossibile da mancare.

  • Un po’ di riscaldamento: Completa la missione principale “Aya”

Trofeo legato alla storia, impossibile da mancare.

  • Il mare: Completa la missione principale “Pompeo Magno”

Trofeo legato alla storia, impossibile da mancare.

  • La Iena: Completa la missione principale “La Iena”

Trofeo legato alla storia, impossibile da mancare.

  • Il Coccodrillo: Completa la missione principale “I denti del Coccodrillo”

Trofeo legato alla storia, impossibile da mancare.

  • Io sono leggenda: Equipaggia solo oggetti eccellenti

Dovrete equipaggiare solamente oggetti leggendari (di colore oro), mentre gli strumenti craftabili non vi serviranno. Per ottenere le due armi da mischia, i due archi, il completo e il cavallo, ci saranno vari metodi:

– Risolvere i papiri;
– Uccidere i Phylakes;
– Completare quest specifiche;
– Completare le quest per il mercante errante;
– Acquistarli tramite crediti Helix in negozio.

  • Surriscaldamento: Assisti a una pioggia d’insetti nel deserto

Si tratta del trofeo più randomico di Assassin’s Creed: Origins, che probabilmente sbloccherete durante le camminate in zone desertiche e calde. Il vostro compito sarà quello di passeggiare fino a quando, tra le varie allucinazioni, non vi capiterà quella in cui gli insetti piovono dal cielo. Ricordate che questi eventi non possono avvenire la mattina o la sera, ma solo nel pomeriggio.

  • Ben-Hur: Vinci il primo torneo dell’ippodromo

Anche questo è un trofeo molto semplice. Basterà recarvi ad Alessandria e vincere le fasi del primo torneo.

  • Furia stradale: Elimina un avversario in una corsa dell’ippodromo

Durante le corse, dovrete avvicinarvi agli avversari e premere cerchio per danneggiare la loro biga: fatelo fino a quando non si esaurirà la barra della vita per ottenere il trofeo.

  • Squartatore: Uccidi tre nemici con un colpo solo

Trofeo che probabilmente farete durante la storia. Se così non fosse, recatevi presso una tana di iene, fatevi circondare e utilizzare un attacco pesante, magari con una lancia, per uccidere più nemici con un solo colpo.

  • Perle di saggezza: Completa tutti gli eremi

Trofeo legato a Vecchie Abitudini che richiede di completare 5 eremi: vi basterà esplorare per bene e lo otterrete senza problemi.

  • Il cerchio della vita: Nutri un predatore con un cadavere

Per ottenere il trofeo, dovrete dare un cadavere in pasto a un predatore (leone, iena o coccodrillo) sulla terraferma. Il metodo è abbastanza semplice: lasciate il corpo in un punto in cui l’animale possa vederlo, dopodiché fate perdere le vostre tracce. Potreste impiegare più di un tentativo, poiché il predatore spesso ignora il pasto, ma non arrendetevi.

  • I sette contadini: Completa la missione secondaria “I sette contadini”

Come scritto, dovrete completare la missione secondaria I sette contadini, che vi consigliamo svolgere una volta arrivati al livello 30.

  • Celebrazioni: Completa la missione secondaria “Signora della strage”

Dopo aver completato la missione principale Che Amon ti aiuti, dovrete svolgere le quest secondarie Agguato nel tempio Altre offerte votive, così da sbloccare Signora della strage, missione da completare per ottenere il trofeo.

  • Distruttore: Distruggi 100 oggetti

Con ogni probabilità, sbloccherete il trofeo con il proseguo dell’avventura.

  • Conosco la mia terra: Svela l’intera mappa

Basterà sbloccare ogni regione della mappa di Assassin’s Creed: Origins. Impossibile da mancare, in quanto fondamentale per ottenere Vecchie abitudini.

  • Il predatore della tomba perduta: Completa una tomba

Vi basterà completare una delle 19 tombe presenti nel gioco (qui il tutorial completo). Impossibile da mancare, in quanto fondamentale per ottenere Vecchie abitudini.

Vi basterà recarvi nel Deserto Nero e completare il punto interrogativo posto al centro della regione. Impossibile da mancare, in quanto fondamentale per ottenere Vecchie abitudini.

  • Appuntamento al buio: Conduci un leone domato da un coccodrillo

Una volta sbloccati i dardi soporiferi e l’abilità per domare i leoni, recatevi in una zona dove quest’ultimi sono vicini ai coccodrilli, dopodiché ammaestrate un felino e conducetelo dal rettile per ottenere il trofeo.

  • Dov’è la mia bandiera nera?: Sconfiggi 8 capitani di nave

Tra i punti interrogativi in mare, alcuni nasconderanno navi comandate da un capitano, che dovrete uccidere per sbloccare il trofeo. Impossibile da mancare, in quanto fondamentale per ottenere Vecchie abitudini.

  • Fotografo: Scatta una foto in 5 territori diversi

Utilizzate la modalità foto in cinque regioni diverse per ottenere il trofeo: niente di più semplice.

  • Complicanze: Uccidi un nemico avvelenato di livello 35+ usando la torcia in meno di 30 secondi

Dopo la fine del gioco, recatevi in una zona con nemici al livello 35. Lanciate un dardo avvelenato al primo soldato che incontrerete (è necessaria la giusta skill per craftare l’oggetto), dopodiché selezionate subito la torcia e colpitelo ripetutamente per ucciderlo in meno di 30 secondi e sbloccare il trofeo.

  • Libero come un’aquila: Usa l’aquila per un totale di 30 minuti

Trofeo che otterrete con il proseguo dell’avventura, in quanto utilizzerete spesso Senu.

  • Triatleta: Nuota per 1.500 metri, usa un mezzo di trasporto per 40 chilometri e corri per 10 chilometri

Altro trofeo davvero semplice: alternate sessioni di nuoto, cavalcate e corse per sbloccare il trofeo senza problemi.

  • BOOM!: Uccidi 30 nemici colpendo le giare d’olio con frecce incendiarie

Uno dei trofei più complicati, ma comunque ottenibile con un po’ di strategia. Il nostro consiglio è quello di andare negli avamposti di notte, così da poter trasportare le giare nelle tende dei soldati (ovviamente nel bel mezzo di un sonnellino) e farle bruciare con tutta calma. Ripetete il procedimento più volte per ottenere il trofeo.

  • Auriga esperto: Usa ogni tipo di mezzo di trasporto almeno una volta

In Assassin’s Creed, oltre ai mezzi di trasporto che utilizzerete automaticamente durante la storia, dovrete usufruire di:

– Barca a vela da civile
– Barca a vela dell’esercito
– Barca a remi
– Biga

Troverete le prime due in mare, la terza a riva e la quarta ad Alessandria.

  • Scappa!: Fuggi da tre scontri con gli ippopotami

Basterà recarvi in zone popolate da ippopotami, farvi notare e scappare per tre volte.

  • Elementare, Bayek: Svela il mistero di un papiro

Vi basterà risolvere il mistero di uno dei 25 papiri sparsi nella mappa. Qui sotto vi lasciamo la soluzione a tutti gli enigmi.

  • Riduci, riutilizza, ricicla: Vendi 100 cianfrusaglie in una volta sola

Accumulate cianfrusaglie rubate per molto tempo e, una volta arrivati a quota 100 (potete controllare il numero nell’inventario), vendetele tutte in una sola volta per sbloccare il trofeo.

  • Namasté: Usa alba e tramonto per accelerare il tempo 30 volte

Ennesimo trofeo abbastanza semplice da ottenere. Una volta sbloccata l’abilità, vi basterà utilizzarla trenta volte e Namasté sarà vostro.

  • Ne mancano solo 8880: Raggiungi il livello 20

Trofeo che sbloccherete proseguendo nella storia. Per velocizzare il processo, potete completare quest secondarie e punti interrogativi.

  • Sfida l’autorità: Sconfiggi un Phylax

I Phylakes sono potenti nemici, che appariranno dopo la quest Gennadio il comandante. Li riconoscerete sulla mappa dall’elmo rosso con le corna e si troveranno almeno al livello 20, dunque scegliete quello più debole e alla vostra portata. Una volta sconfitto, confermate l’uccisione con triangolo per sbloccare il trofeo.

  • Tuttofare: Crea 20 oggetti

Potenziate per 20 volte i vostri equipaggiamenti (come la lama celata e la faretra) per ottenere il trofeo. Il consiglio è quello di raccogliere il maggior numero di materiali per velocizzare gli upgrade.

  • Roooaaarrrr!: Doma un leone

Trofeo impossibile da missare per sbloccare Appuntamento al buio.

Trofei argento

  • Lo Scarabeo: Completa la missione principale “Le menzogne dello Scarabeo”

Trofeo legato alla storia, impossibile da mancare.

  • La Lucertola: Completa la missione principale “Il volto della Lucertola”

Trofeo legato alla storia, impossibile da mancare.

  • L’assedio: Completa la missione principale “Le conseguenze”

Trofeo legato alla storia, impossibile da mancare.

  • Sveglia!: Completa la sequenza onirica della missione principale

Trofeo legato alla storia, impossibile da mancare.

  • Ci siamo quasi: Completa la missione principale “La cerimonia finale”

Trofeo legato alla storia, impossibile da mancare.

  • Non ho più nulla da imparare: Acquisisci un’abilità Maestro

Ci sono quattro abilità Maestro poste agli estremi dello skill tree: sbloccatene una per ottenere il trofeo.

  • Morituri te salutant: Completa tutti gli eventi nell’arena di Crocodilopoli

Dopo aver sbloccato l’arena di Crocodilopoli e completato la quest principale collegata a essa, dovrete portare a termine le sei fasi e le due boss fight presenti per ottenere il trofeo.

  • Colpo di grazia!: Finisci un boss dell’arena con un attacco Ultra

Altro trofeo molto semplice: basterà finire un boss dell’arena di Crocodilopoli o di Cirene con un attacco Ultra (tenetevelo pronto qualche colpo prima), così da sbloccarlo.

Una volta raggiunto il livello 38 (meglio il 40), recatevi al nomo di Uab, equipaggiate armi ad alta percentuale di colpo critico e dotate di un moveset rapido, oltre che archi con danno elevato. Una volta iniziata la battaglia, cercate di uccidere prima Reshef, così da avere meno problemi poi ad affrontare Qadesh: durante la battaglia, alternate due o tre colpi rapidi a una schivata per sopravvivere.

Dopo aver sbloccato l’apposita abilità, recatevi all’avamposto di Pharros, equipaggiate l’arco da predatore e, tramite l’indicatore, accertatevi di essere a più di 60 metri di distanza dalle guardie all’entrata. A questo punto, scoccate la freccia e tenete premuto R2 per indirizzarla verso la testa del soldato e ucciderlo.

  • L’ombra d’Egitto: Uccidi 10 nemici di fila senza farti scoprire

Se avete problemi con le fasi stealth, vero cavallo di battaglia di ogni Assassin’s Creed, vi consigliamo di recarvi negli accampamenti di notte e uccidere le guardie nel sonno, dopodiché spostarvi in un altro luogo e ripetere il procedimento fino ad arrivare a dieci.

  • Arciere del mese: Uccidi un nemico colpendolo alla testa mentre ti trovi in aria

Prima di tutto, dovrete aver sbloccato l’abilità Ranger d’Elite, altrimenti non potrete ottenere il trofeo. A questo punto, recatevi in una zona ricca di nemici (accampamenti o avamposti), lanciatevi nel vuoto, prendete la mira e colpite in testa un soldato, uccidendolo. Se volete essere sicuri, potete anche indebolire l’avversario, così da non lasciarlo con una freccia in testa e pochi punti vita.

Vecchie abitudini è sicuramente il trofeo più lungo di Assassin’s Creed: Origins, in quanto richiede di completare ogni singolo punto interrogativo. Per sbloccare il trofeo dovrete rispettare determinate condizioni:

– Aver finito la storia principale;
– Completato ogni punto interrogativo;
– Completati i 4 campi di elefanti (stando molto attendi a Qadesh e Reshef);
– Sincronizzati tutti e 58 i punti d’osservazione;
– Completati tutti e 12 i cerchi delle pietre;
– Completati tutti e 5 gli eremi;
– Esplorate le 19 tombe.

Per vedere solamente quali punti interrogativi vi mancano, dovrete aprire la mappa e premere due volte la freccia in su, così da far scomparire i luoghi già completati.

  • Astronomo: Completa tutti e 12 i cerchi di pietre

Durante la vostra avventura, dovrete allineare 12 cerchi di pietre per non venir meno a una promessa fatta al figlio di Bayek. Trofeo impossibile da mancare, in quanto fondamentale per ottenere Vecchie abitudini.

  • Maestro d’apnea: Completa 15 luoghi subacquei

Trofeo impossibile da mancare, in quanto fondamentale per ottenere Vecchie abitudini.

Trofei oro

  • La fine: Completa l’ultima missione principale

Per ottenerlo, vi basterà completare la storia principale di Assassin’s Creed: Origins.

Trofeo platino

  • Conquistali tutti!: Ottieni tutti i trofei

Una volta sbloccati tutti i trofei, otterrete il sudato platino di Assassin’s Creed: Origins.

Vi ricordiamo anche la guida ai trofei del DLC La maledizione dei Faraoni.